La Chirurgia del linfedema, la microchirurgia e supermicrochirugia, intervengono nel momento in cui il paziente  abbia determinati requisiti patologici che la terapia riabilitativa non abbia soddisfatto.

La chirurgia e microchirurgia linfatica rappresentano un’opzione di scelta per evitare la progressione della malattia dal I al III stadio e le conseguenti alterazioni anatomo-istopatologiche, morfologiche, funzionali e cliniche, gradualmente sempre più irreversibili e invalidanti

Gli interventi di chirurgia del linfedema, microchirurgia e supermicrochirurgia rappresentano, ad oggi, la migliore opzione possibile terapeutica fatte salve le possibili soluzioni tecniche microchirurgiche alternative, individuabili caso per caso

Nei casi in cui lo stadio della malattia risulti avanzato, di volta in volta si possono essere presi in considerazione anche interventi di tipo exeretico riduttivo, di significato complementare, soprattutto nell’abbondante componente tissutale adiposa, mediante liposuzione

Il trapianto autologo linfonodi  (ALNT) , chiamato anche trasferimento microchirurgico linfonodo vascolarizzato (VLNT) è una procedura in cui un è preparato un lembo contenente linfonodi sani con una arteria e la vena da un sito donatore e collocato nel sito ricevente . L’arteria e vena del lembo vengono poi collegate ad una arteria e vena nel sito ricevente .

L’ innesto linfo-linfatico (Lympholymphatic graft)  è una procedura che collega un vaso linfatico bloccato ad un uno senza ostacoli utilizzando una vena o di un vaso linfatico come un innesto .

Anastomosi linfatico-venose  (LVA) collega un vaso linfatico ostruito da una vena . Esso drena il fluido linfatico nel sistema venoso e sembra essere una procedura efficace in fase precoce del linfedema . Di solito più vengono eseguite contemporaneamente . Essi richiedono utilizzo del microscopio operatore (anastomosi linfatico venose superficiali e profonde)

ATTENZIONE!
La terapia chirurgica deve essere eseguita in centri di riconosciuta e provata esperienza dotata delle tecnologie e del personale più idoneo